LOADING

Digita il termine di ricerca

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Tags:

Muori per me di Elisabetta Cametti

E’ stato appena pubblicato da Piemme, il nuovo libro di Elisabetta Cametti Muori per me.

Undicesimo romanzo dell’autrice, Muori per me è un thriller psicologico ad alta tensione e soprattutto dai temi attuali: il femminicidio e l’uso dei social.

“Quante donne dovranno ancora morire schiacciate dal peso di promesse disattese”?

Mi vengono i brividi di fronte a questa tematica, dal momento che purtroppo è presente, quasi ogni giorno, nella nostra cronaca: è di appena un giorno fa la notizia di una donna uccisa a coltellate nel leccese.

Muori per me racconta una storia ad alta tensione. Protagonista una delle più famose fashion blogger che scompare, ma attenzione! Sui suoi social continua a postare le immagini che raccontano l’omicidio di cinque donne e il gioco perverso che le ha uccise.
Lei potrebbe essere il carnefice o la prossima vittima.
Chissà…?
La cercano tutti, anche chi vuole tapparle la bocca, ma c’è una voce che nessuno può ridurre al silenzio, quella che rimbalza sui social e diventa virale, una voce che nemmeno la morte può fermare.

L’uomo ha bisogno di essere salvato. Da se stesso, dalla propria natura. Dal male che può fare”.

Io non so voi, ma ogni tanto sento il bisogno di leggere qualche buon thriller e da fan di Stieg Larsson e Dan Brown, credo che Muori per me faccia proprio al caso mio.

Chi è Elisabetta Cametti?
La stampa l’ha definita “la signora italiana del thriller”.
Nel 2013 ha pubblicato il primo romanzo della serie K, I guardiani della storia (Giunti), suo thriller di esordio e bestseller internazionale. Uscito anche in edicola come allegato a La Gazzetta dello Sport nel novembre 2017. Nel mare del tempo (Giunti) è stato pubblicato nel 2014 ed è considerato uno dei libri più amati del 2014 secondo un sondaggio di Panorama. Dove il destino non muore (Cairo Editore) è stato lanciato nel 2018. Katherine Sinclaire, protagonista dei romanzi della serie K, è stata battezzata “il contraltare femminile di Robert Langdon, l’eroe dei romanzi di Dan Brown”.

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Newsletter

Vuoi essere aggiornato sulle ultime novità dalla mia libreria?

Iscriviti alla newsletter! Ne riceverai un paio al mese ;)

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi