LOADING

Digita il termine di ricerca

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il giardino segreto: un libro che incanta

Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett è un romanzo per ragazzi adatto a tutte le età. Io l’ho letto ad alta voce con Lucia, la scorsa primavera, quando si iniziavano a vedere, finalmente, i primi frutti dei nostri sacrifici per contenere la pandemia. La Pasqua l’abbiamo trascorsa da soli, senza viaggi e lontani dalla mia Sicilia, ma ricordo quelle prime lunghe giornate di sole con una forte speranza nel cuore.
A farci compagnia, poi, c’era Il giardino segreto che io e Lucia abbiamo letteralmente divorato mentre restavamo ammaliate dalle bellissime immagini e pagine con effetto sorpresa della Ippocampo edizioni.

Leggendo questo libro si provano tanti sentimenti, dalla tristezza per le sorti famigliari della bambina protagonista, Mary Lennox, alla speranza di vederla accolta da un lontano zio in Inghilterra, in una grande casa in mezzo alla brughiera. La speranza fa poi posto alla curiosità di scoprire come Mary riuscirà pian piano a venire fuori dal suo guscio per prendere le misure con la sua nuova vita.

Il paesaggio invernale rende tutto cupo e desolato, ma Mary, con il risveglio dei fiori e della natura, in primavera, scopre la bellezza del luogo che l’ha accolta, attorniata da qualche persona gentile che le insegnerà ad apprezzare anche le piccole cose.

Dalla scoperta della natura si passa alla complicità di un’amicizia e alla sorpresa di un cugino coetaneo “da salvare”.

Questi sono i temi principali di questo romanzo che vi invito a scoprire per vivere una storia di libertà e consapevolezza.

Il giardino segreto che è in ognuno di noi, può essere coltivato, curato e riportato in vita con tanta buona forza di volontà e soprattutto amore.

Trama
La protagonista de Il giardino segreto, romanzo che Frances Hodgson Burnett scrisse nel 1910, è una bambina di 10 anni, Mary Lennox. Nata in India da genitori inglesi troppo presi dai loro affari senza dare un po’ di amore alla figlia, cresce viziata ed egoista con servitori e governanti al suo servizio. Dopo la perdita di entrambi i genitori, Mary viene affidata alle cure di un ricco zio vedovo, il signor Archibald Craven, che vive in Inghilterra in una grande casa attorniata dalla vasta brughiera, un paesaggio totalmente sconosciuto e inquietante per la giovane Mary.
La bambina viene accolta con freddezza dalla signora Medlock, la governante di casa Craven che informa Mary che lo zio non si trova quasi mai nell’abitazione e che Mary dovrà rimanere sempre nelle sue due stanze e lì divertirsi da sola.
Per fortuna c’è Martha, una giovane cameriera di origini contadine, che tratta Mary con bontà e gentilezza, insegnandole a diventare autonoma e ad apprezzare i cibi e le piccole cose.

Mary si adatterà presto alla nuova vita, complice poi la primavera che risveglia la natura e che la porteranno a scoprire un giardino segreto e una storia legata ad esso che, presto, condividerà con due nuovi amici. Tra essi, un cugino che non sapeva di avere e che, grazie a Mary, troverà anche lui una nuova strada per superare le sue paure.

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Newsletter

Vuoi essere aggiornato sulle ultime novità dalla mia libreria?

Iscriviti alla newsletter! Ne riceverai un paio al mese ;)

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi