LOADING

Digita il termine di ricerca

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Quasi settembre di Lea Cuccaroni

Tra le mie ultime letture di questo periodo strano e caratterizzato dal blocco, c’è il romanzo di Lea Cuccaroni che con “Quasi settembre” mi ha regalato alcune ore piacevoli di lettura.

Una storia non banale e che chiunque probabilmente ha vissuto nel corso della propria vita.

Al centro del romanzo ci sono gli anni dell’adolescenza (ultimamente ne ho letti diversi di libri così!), il passaggio dalla scuola superiore all’università, i rapporti di amicizia e con i genitori e ovviamente gli amori.

La storia della protagonista che si racconta a due sconosciute, in aeroporto, mentre l’aereo tarda a partire, coinvolge sin dalle prime righe e rende difficile il distacco. Mi è piaciuto molto il modo in cui il lettore viene messo al pari delle due interlocutrici conosciute per caso al bar, prestando orecchio a una ragazza che ha vissuto le classiche situazioni adolescenziali senza perdere mai i propri
obiettivi.

Gli errori? Indispensabili per la crescita.
Il desiderio di autonomia? Chi non l’ha mai provato…? Soprattutto quando si intraprende la carriera universitaria.
Le rinunce per amore? Ehhhh purtroppo si scopre quando ormai è troppo tardi che forse si poteva fare diversamente. Ma chissà!? Io dico sempre che oggi sono quella che sono anche grazie al mio passato.
Amicizie eterne e poi perdute? Un classico intramontabile.
Il non sembrare mai all’altezza? Chi non ha mai provato questa sensazione?!
Studio matto e disperato? PRESENTE!
Annullarsi per amore? Avoglia…per poi pentirsene amaramente!

Un libro sulla crescita, adatto ai giovani adolescenti che si affacciano alla maturità con un misto di adrenalina, spensieratezza e molti patemi d’animo.

La giovane autrice, Lea Cuccaroni, inoltre è un’esperta di comunicazione, ha solo 17 anni ed è una YouTuber che vanta oltre 270mila iscritti, ai quali racconta un po’ di tutto, dai suoi gusti in fatto di musica ai consigli di stile, musica, libri e tanto altro.

Grazie, Lea, per questa storia che mi ha ricordato molti “passaggi della mia vita”, facendomi oggi apprezzare ancora di più i passi fatti e gli obiettivi raggiunti con tanto sacrificio e forza.

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Newsletter

Vuoi essere aggiornato sulle ultime novità dalla mia libreria?

Iscriviti alla newsletter! Ne riceverai un paio al mese ;)

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi