LOADING

Digita il termine di ricerca

Tags:

Un buon posto in cui fermarsi di Matteo Bussola

Solitamente non amo i racconti, ma le storie di Matteo Bussola in Un buon posto in cui fermarsi mi hanno fatto ricredere piacevolmente.

Sono molto più che semplici racconti, innanzitutto perché sono collegati tra di loro e i vari protagonisti si sfiorano e integrano, tanto che alla fine si ha la sensazione di aver letto un romanzo unico.

Le storie dei 15 uomini protagonisti sono travolgenti, commuoventi, dolorose ma ricche anche di speranza.

Al centro ci sono uomini e una domanda che viene posta sia all’inizio che alla fine delle pagine di questo libro:

Cosa fa di un uomo un uomo?

E mentre, all’inizio, la risposta che viene data è inaspettata e quasi incomprensibile (un uomo è uno che non mantiene le promesse), alla fine appare tutto chiaro.

Lo ha letto anche Marco che vi ha trovato molti punti di contatto con Gente di Dublino di Joyce.

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9  +    =  12

Newsletter

Vuoi essere aggiornato sulle ultime novità dalla mia libreria?

Iscriviti alla newsletter! Ne riceverai un paio al mese ;)