LOADING

Digita il termine di ricerca

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Le assaggiatrici: quando non sai se sopravvivrai mangiando

Si, mi è piaciuto.
Il romanzo di Rosella Postorino è tra le sorprese della mia estate di letture in vacanza.

“Le assaggiatrici” mi ha travolto e colpita con la sua scrittura nuda, cruda e allo stesso tempo delicata; mi ha angosciata e fatta sperare, mi ha fatto conoscere alcuni aspetti della storia del nazismo che ignoravo, mi ha offerto un altro punto di vista.

Mi ha affascinato leggere di un Hitler idolatrato e ammirato dai tedeschi, da chi lavorava per lui e aveva affidato in lui tutte le speranze e la vita stessa.

La necessità di sopravvivenza è ciò che muove le vite che vengono raccontate, in particolare della protagonista, Rosa Sauer, berlinese chiamata a lavorare per il Fuhrer come assaggiatrice nella caserma di Krausendorf, il quartier generale di Hitler nascosto nella foresta.

Prendendo le mosse dalla storia vera di Margot Wolk (assaggiatrice di Hitler), la Postorino in questo romanzo mette insieme storia e sentimenti, paura e speranza, immobilità e ribellione, amicizia e amore.

E proprio l’amicizia e l’amore, nonostante le difficoltà e i turbamenti del periodo (tra il 1943 e 1944), prevalgono su tutto e legano le persone protagoniste, contro ogni regola e buona condotta. Le pulsioni non resistono nemmeno davanti al dolore e all’incertezza, gli istinti non si frenano e il cuore riesce a trovare un po’ di leggerezza anche se con i bombardamenti imminenti e la fine di Hitler.

Ho apprezzato la figura di Rosa Sauer e alcuni colpi di scena finali, anche se è rimasta in sospeso una storia che personalmente avrei fatto continuare in qualche modo.

“Non c’è nessun motivo per il quale un amore possa interrompersi, un amore come quello, senza passato, senza promesse, doveri”

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Newsletter

Vuoi essere aggiornato sulle ultime novità dalla mia libreria?

Iscriviti alla newsletter! Ne riceverai un paio al mese ;)

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi