LOADING

Digita il termine di ricerca

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Riviste che passione: più libri, più punk!

Ecco la rassegna stampa della settimana 2-9 dicembre 2019 sulle nostre riviste e supplementi preferiti.

Su Robinson di questa settimana la copertina è tutta per Elena Ferrante, la più amata dagli italiani.

Personaggio criptico, la Ferrante racconta il senso della sua ultima opera partendo dalle differenze di classe. La storia de “La vita bugiarda degli adulti” parla della borghesia napoletana e delle bugie che i genitori dicono ai figli.

Sollecitata a parlare di un tema pittorico, la Ferrante indica l’Annunciazione: “Mi interessa il momento in cui Maria ha dovuto mettere da parte il libro che stava leggendo”.

Tutto sulla fiera “Più Libri più liberi”, in programma a Roma dal 4 all’8/12: io vi ci porterò in diretta sabato 8!

Anthony Throllope e il suo “Natale a Thompson Hall” alter ego (minore) del noto capolavoro di Charles Dickens.

Ecco “Vani d’ombra” di Simone Innocenti, uno dei libri sul mio comodino: la storia di un trauma infantile e l’invito a non giudicare.

Spazio al silent book “Il pupazzo di Neve di Raymond Briggs.

I Clash e la follia collettiva del punk che contagiava tutti, anche Bob Marley. Una mostra a Londra ripercorre i 40 anni dell’album “London Calling”.

Don Letts, dj e amico del gruppo, afferma “Non è nostalgia: la situazione oggi fa talmente schifo che ci sarebbe ancora bisogno dei Clash… viva il punk!”

Infine, il professore e archeologo Valerio Massimo Manfredi: non ama definirsi scrittore di bestseller ma… lo è!

Anche su La Lettura non mancano i temi interessanti.

La storia di copertina è sulle diverse tensioni sociali e politoche che attraversano l’America Latina.

Il dibattito di tre studiosi sulla figura di Bettino Craxi: più che un tentativo di riabilitazione, una serie di lucide analisi.

Pierfrancesco Favino lo interpreta in “Hammamet” di Gianni Amelio: decisamente calato nel personaggio!

Anche qui spazio a “Piu libri più liberi”, fiera dedicata non solo alle frontiere ma anche agli scrittori di frontiera: vi porterò con me!

Le “Fiabe italiane” di Italo Calvino illustrate da Emanuele Luzzati.

Il nuovo libro di Melania Mazzucco, “L’architettrice”, è dedicato a Plautilla Bricci, eccellente architettrice ai tempi del Barocco, purtroppo dimenticata.

Lo studio di Jean Luc Godard riprodotto presso la Fondazione Prada.

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Newsletter

Vuoi essere aggiornato sulle ultime novità dalla mia libreria?

Iscriviti alla newsletter! Ne riceverai un paio al mese ;)

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi