LOADING

Digita il termine di ricerca

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Agnes Grey e l’atmosfera di Led Zeppelin IV

Il 17 gennaio 1820 nacque Anne Brontë e quindi abbiamo pensato di dedicare a lei un angolo dei vinili #libriemusica, la terza del trio Sorelle Brontë, la meno famosa tra Charlotte ed Emily, autrice di due romanzi tra cui Agnes Grey che oggi associamo a un album di Led Zeppelin.

Letto qualche mese fa, ho apprezzato molto Agnes Grey per la delicatezza con cui Anne racconta una semplice storia dei suoi tempi, trasferendo nella sua protagonista tutto quanto il suo essere, ben differente dalle due sorelle. Non è infatti un romanzo eclatante, ma è in linea con le tradizioni dell’epoca e soprattutto con il carattere della giovane autrice che, in fondo, si è ispirata a delle vicende realmente vissute come istitutrice presso alcune famiglie, nel nord dell’Inghilterra.

La copertina di “Led Zeppelin IV che rimanda alla campagna inglese, avendo al centro un contadino con un fascio di rami sulla schiena, ci ha quindi ricordato l’atmosfera della brughiera inglese presente in Agnes Grey. Se l’ascoltatore la apre, scoprirà che in realtà si tratta di un quadro appeso a una parete di una casa diroccata, sul cui sfondo si apre un paesaggio urbano alienante di grattacieli e case tutte uguali.
L’atmosfera del disco passa dall’hard rock dei primi, indimenticabili brani (“Black Dog”, “Rock n Roll”) fino a “Stairway to Heaven”, uno dei pezzi più famosi non solo della produzione dei Led Zeppelin ma dell’intera storia della musica.

Anche i contenuti dell’album ci hanno ricordato alcuni aspetti di Agnes Grey, per es. il tema dell’equivoco (che parte dalla copertina del disco), i riferimenti al buio di campagna inglese e alle sue presenze incantate; c’è anche il tema della risalita dopo momenti difficili, fino ad arrivare ad ottenere una ricompensa, proprio come nella storia di Agnes Grey.

Agnes non è un’eroina ma una donna del suo tempo. Una governante/istitutrice senza grandi successi ma che si integra nelle famiglie presso cui presta servizio. Non va troppo lontano da casa, ma per quei tempi anche 100 km sembravano un lunghissimo viaggio. Andare in chiesa e ascoltare le prediche del rettore, costituiscono l’unico momento di svago. E i sogni…chissà se c’era posto per loro? Agnes poteva immaginare un futuro migliore?

I contenuti dei Led Zeppelin hanno una visione del futuro ben ancorata nella tradizione: normale, se ci pensiamo, per uno stile musicale che nasce dal blues e guarda all’America senza mai dimenticare quella brughiera un po’ nebbiosa che è l’Inghilterra a nord di Londra.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Newsletter

Vuoi essere aggiornato sulle ultime novità dalla mia libreria?

Iscriviti alla newsletter! Ne riceverai un paio al mese ;)

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi