LOADING

Digita il termine di ricerca

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Sandro Veronesi vince per la seconda volta il Premio Strega con Il colibrì

“La gente pensa a noi infinitamente meno di quanto pensiamo”

Questa frase, tratta da Caos Calmo di Sandro Veronesi, vincitore Premio Strega nel 2006, è stata il mio cavallo di battaglia per molti anni. La mia perla di saggezza, la frase scritta sempre e ovunque nelle mie pagine social, la risposta a tante situazioni che mi trovavo (e ancora trovo) a vivere.

Dopo 14 anni, torna Veronesi con un altro libro per me importante e di cui, anche se non ho apprezzato il finale (ho detto più volte che Il colibrì per me poteva finire a pagina 313 e andava bene lo stesso!), riconosco la grandezza, tanto da vincere per la seconda il premio più importante a livello letterario, il Premio Strega 2020.

Quando a gennaio ho assistito alla presentazione de Il colibrì, al Pecci di Prato, mi ha subito colpito l’imbarazzo di Veronesi per la candidatura allo Strega: non succede mai che un vincitore si ricandidi (e lo rivinca poi!). È successo solo a Paolo Volponi (nel 1965, con La macchina mondiale; nel 1991, con La strada per Roma).

Il colibrì non è piaciuto proprio a tutte le lettrici del #gdl #inattesadellacinquina che ho fondato a marzo per il percorso verso il vincitore Strega 2020. Ed è giusto così. Ciò ha infatti scatenato molti confronti (sempre pacifici e importanti) o fatto cambiare, in certi casi, anche idea. La forza del gruppo sta infatti proprio nel rispetto delle idee altrui e nell’accettare come valide tutte le opinioni che, in nessun caso, possono essere identiche l’una all’altra.

Questa seconda vittoria di Veronesi, quindi, la dedico al bellissimo gruppo che si è creato intorno al Premio Strega, in un momento tra l’altro non facile per nessuno. È stato sottolineato anche ieri, durante l’evento in diretta su Rai3: i libri sono stati la nostra unica ancora di salvezza, ci hanno davvero aiutato a pensare meno al male che ci girava intorno, a liberarci da certe preoccupazioni.

Qui trovate qualche commento ricevuto dalle lettrici del gruppo che, attenzione, rimarrà attivo per un nuovo viaggio, in attesa del premio strega 2021. Ve ne parlerò presto;-)

Libraia71:
Ci siamo tenute compagnia durante un periodo difficile e nonostante non ci conoscessimo e fossimo sparse per tutta Italia, i libri del Premio Strega ci hanno unite permettendoci di travalicare l’immobilità…

Leggere e rileggere:
Io sono molto soddisfatta sia del vincitore sia del bellissimo “viaggio’ che tutte noi abbiamo fatto insieme. Io mi ricorderò a lungo di questa esperienza di lettura insieme, di confronti e vere lettrici.

Sandra che legge:
Sono stata contentissima di essere entrata in connessione con molte di voi, un po’ meno di avere a che fare così pubblicamente con le mie difficoltà quotidiane di ritagliarmi uno spazio tutto per me da poter condividere con delle lettrici così diverse e interessanti.
Secondo me si è creata un’interessante alchimia di sensibilità diverse, che difficilmente troverò altrove.

julie_books_music
Un bel gruppo (siamo in 30), tutto al femminile, libero (ognuno ha letto con i propri tempi), senza tappe e obblighi ma con tanti momenti di condivisione e confronto che mi hanno arricchita e hanno inevitabilmente allungato la mia wish list (come al solito, i libri chiamano altri libri). Grazie a tutte!

_ilibrieio
È stata una bellissima esperienza e ringrazio Viviana in primis, ma anche ognuna di voi: dal confronto sono nate tantissime riflessioni e ho potuto assaporare a pieno ogni libro che ho letto.

libri_e_altri_rimedi
È stato proprio un bel gruppo di lettura e sono contentissima di avervi conosciuto!

manu_corrado_books
Grazie davvero per le belle condivisioni che mi hanno sempre fatto riflettere; a volte vedere una lettura
da un’altro punto di vista è davvero utile. Grazie a tutte!
Ringrazio Viviana perché è stato davvero interessante arrivare alla cinquina con una opinione non proprio completa, ma comunque soddisfacente. Il filo conduttore di tutte queste letture per me è stato il tempo: in tutti questi libri in qualche modo lo scorrere del tempo ha guarito, cambiato, oppure osservato impassibile qualcosa che non può essere salvato.

libraiala
In tutto il percorso mi ha accompagnato uno splendido #gdl #inattesadellacinquina creato da Viviana @scattidallamialibreria. È stata una esperienza nuova e molto coinvolgente proprio grazie al continuo confronto con le ragazze del gruppo con cui costantemente ci siamo consigliate, appoggiate e scambiate pareri e sensazioni. Siamo giunte al termine di questa prima parte perché domani verranno scelti i cinque finalisti ma l’avventura del nostro gruppo non finisce perché ci sono molti altri bellissimi progetti. Grazie Viviana per aver dato vita a tutto ciò e grazie a tutte le altre ragazze che ne fanno parte.

soffiodinuvole
Per la prima volta ho partecipato ad un gruppo di lettura (e qui devo ringraziare Viviana che lo ha organizzato) per la lettura dei libri candidati alla cinquina del Premio Strega. Complice anche il brutto periodo che stavamo passando ho avuto il piacere di non essere totalmente sola e di poter avere un confronto sulle letture che stavamo affrontando. Purtroppo non sono riuscita a leggerli tutti però mi sono fatta un’idea degli argomenti trattati e sono sicura che alcuni se non fosse stato per questo gruppo non li avrei letti invece ho trovato delle vere sorprese. Leggerò senz’altro con calma anche quelli che ancora mi mancano. Ringrazio tutte le ragazze che hanno partecipato al progetto di Viviana perché ognuna ha saputo regalare parte del suo tempo a questa bella iniziativa che ci ha fatto sopportare meglio la situazione di questo periodo.

50paginealgiorno
Insieme al gruppo di lettura di scattidallamialibreria iniziato durante la quarantena ho avuto l’opportunità di conoscere tante lettrici e condividere con loro la scoperta dei 12 candidati al Premio Strega . Abbiamo letto senza forzature, ognuna con i propri tempi, confrontandoci in maniera molto costruttiva. Tutti i libri selezionati per il Premio Strega che ho letto mi hanno lasciato riflessioni importanti da fare sulla vita e sul rapporto con gli altri, su me stessa e su le scelte che potrò compiere in futuro, certe volte emozionandomi in punta di piedi, altre volte sconvolgendomi nel profondo.

nox_81
Pubblicata anche io la mia cinquina, non ho finito i libri, ma ho amato questo percorso, grazie mille per
l’opportunità! Grazie libraia71 per avermi proposto questo viaggio!

cri_reads
E’ stata un’esperienza interessante, a cui mi sono appassionata. Ho letto dei libri che forse non avrei letto/scelto, e sono stata contenta di averli scoperti; mi è piaciuto il confronto, leggere le impressioni e le preferenze di tutte voi, perché ognuna di noi è stata colpita in maniera diversa e ha sottolineato particolari differenti. Ho letto 3 storie vere (tra quelli che ho letto io), un filo conduttore è stata la forza interiore dei personaggi/protagonisti.

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Newsletter

Vuoi essere aggiornato sulle ultime novità dalla mia libreria?

Iscriviti alla newsletter! Ne riceverai un paio al mese ;)

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi